Museo Anna Frank Guida di Amsterdam

Museo Anna Frank

Il Museo di Anna Frank è una grande testimonianza di speranza e forza di volontà . Non si può fare a meno di sentirsi scossi e bisognosi di un punti di riferimento che abbiano senso, di fronte a tanta follia umana. Questo è più di un museo che sicuramente non dovreste perdere, è una parte di Amsterdam e dell'Europa del XX secolo.

Prenota ora il tuo ostello a Amsterdam

Il museo Anna Frank

Anna Frank morì nel campo di concentramento di Bergen-Belsen nel 1945. Aveva 15 anni. Era solo un’adolescente, ma ci ha lasciato una delle più forti testimonianze di spirito di sopravvivenza, perseveranza e speranza.

 Diario di Anna Frank

Il diario di Anna Frank viene letto in tutto il mondo sia alle scuole superiori che nelle università, per le sue profonde intuizioniMuseo Anna Frank Una volta entrati, ciò che colpisce sono gli spazi angusti, quasi claustrofobici, che sommati alla costante minaccia di arresto e deportazione danno il senso del dramma umano vissuto da quella povera gente. Visiterete anche le camere di ciascuno, la stanza di Anna, scrive nel suo diario, era molto spoglia al suo arrivo, ma lei volle fortemente cercare di renderla “allegra”, di vivere in un ambiente che, pur sotto costante minaccia, le facesse nutrire speranza per il futuro; tutto ciò semplicemente appendendo alcune foto di star del cinema, come qualsiasi quindicenne di oggi, pur non essendo fortunata come qualsiasi altro adolescente.

Per scoprire cosa fare in questa fantastica città leggete pure le nostre guide scritte dalla gente del posto