Cominciamo.

Ricerca
Filtri generici
Solo le corrispondenze esatte
Filtra per tipo di Post personalizzato

Domande frequenti

Utilizziamo i più alti standard di sicurezza disponibili su Internet e garantisce che tutte le informazioni che invii, compresi i dati della carta di credito, rimarranno completamente confidenziali.

Ogni ostello mantiene standard dell'associazione, formando un marchio che è considerato attendibile da parte di coloro che rimangono con noi. I clienti sanno che troveranno gli stessi livelli di qualità in tutta la rete. Ogni città ha un solo ostello famoso e alloggiare in un ostello famoso garantisce che avrete un ottimo soggiorno a prezzo imbattibile.

È necessario contattare l'ostello direttamente utilizzando il modulo di prenotazione di gruppo.

VAI FINO

Il Museo di Anna Frank, Amsterdam

Anne Frank morì al campo di concentramento di Bergen-Belsen nel 1945. Lei aveva 15 anni. Potrebbe essere stata un'anima giovane, ma ha lasciato un testamento letterario potente per sopravvivenza, perseveranza e speranza.

Cosa vedere a Amsterdam: il Museo di Anna Frank

Diario di Anne Frank è leggere nel mondo da scuole superiori e studenti universitari per sue profonde intuizioni sull'impatto della guerra, la dislocazione e pregiudizio sull'umanità. Data l'enorme importanza letteraria e storica del libro di Anne Frank, non è sorprendente che molti visitatori di Amsterdam sarebbero il tempo per visitare il Museo di Anne Frank nel quartiere Prinsengracht di Amsterdam. Infatti, circa 1 milione di persone visitano la Museo di Anna Frank annualmente.

C'è un certo stupore che sormonta un visitatore come uno passi all'interno dell'ufficio convertito edificio che è diventato il nascondiglio di Anne Frank posto per alcuni anni prima che le forze di occupazione arrestati e deportarono la sua famiglia. Anne e la sua famiglia viveva in una sezione nascosta dell'edificio che ora è la Museo di Anne Frank.

Museo di Anne frank

C'è un senso di gravità, ma anche mantenere la speranza quando guardando il muro che Anne fissò tutti i suoi anni in clandestinità. Nonostante le minacce e la sempre presente facilità di discesa nella depressione, c'è un senso di calma speranza nell'arredamento della camera.

L'ingresso di clandestini che ospitava Anne Frank, la sua famiglia e la famiglia van Pels è stato coperto da una libreria. La libreria presso il Museo di Anna Frank è una ricostruzione della libreria originale che deviato l'attenzione all'ingresso del nascondiglio.

Una volta che passo attraverso l'ingresso, si sono presi a angusti quarti. Considerando la costante minaccia di arresto, deportazione e certa morte i Van Pels e famiglia Frank sentito, allegato nascosto’ quarti possono sicuramente sentire claustrofobici. Questa sezione ha avuto alcune camere, di cui uno è la stanza di Anne Frank. Anne scrive che la parete della sua stanza era abbastanza spoglia quando la sua famiglia si nascose. Ha preso il Foto delle star del cinema suo padre ha portato con lui, e ha trasformato la sala in ciò che Anne descrive nel suo diario come un ' immagine gigantesca.’

 

Anne frank house di amsterdam

Le Museo di Anna Frank è una grande testimonianza umana speranza e perseveranza. Uno non può aiutare ma sentire risvegliato dopo aver visitato un punto di riferimento. Questo museo è sicuramente un ' deve vedere’ spot a Amsterdam.

Ricerca
Filtri generici
Solo le corrispondenze esatte
Filtra per tipo di Post personalizzato

Unico, autentico & locale

Se siete in cerca di qualcosa di fresco e unico – checkout Famous Hostels!

Trovare un ottimo ostello per dormire in