Visit our Blog

“famous-hostel-blog“

Travel with Us

“famous-hostel-interrail-eurail“

Categorie


Iscriviti alla nostra newsletter

Guida di Roma: zaino in spalla ragazzi!

Lasciato il 22 March, 2014 in Blog, Guida città

Guida di Roma

Roma è una delle città più interessanti e storicamente affascinanti del mondo. Un luogo molto popolare tra i viaggiatori, zaino in spalla, durante il loro anno sabbatico, speso con la formula InterRail, attraverso l’Europa. La capitale italiana ha la reputazione di essere un po costosa è per questo che alcuni viaggiatori la evitano. Ma facendo un minimo di ricerche e di pianificazione prima della partenza (e con l’aiuto della nostra Guida di Roma, naturalmente), scoprirete che si può soggiornare in città e conoscerne tutti i lati più affascinanti, anche con un budget limitato.

Check in

Ci sono diversi ostelli a prezzi accessibili, con prezzi che si aggirano sui 10-20€ a notte. Noi vi consigliamo l’ ostello Alessandro Palace. Questo ostello, aperto nel 1990 e divenuto rapidamente uno dei luoghi più frequentati a Roma, è molto accogliente, ed è perfetto per i viaggiatori con un budget limitato. Il bar interno, con drink frequentemente in offerta speciale… e il giardino sul tetto, ne fanno un luogo ideale per socializzare. La posizione centrale inoltre, a soli cinque minuti a piedi dalla Stazione Termini, lo rende comodissimo per visitare la città!

Farsi un giro

E’ piuttosto semplice ed economico visitare Roma con i mezzi pubblici, anche perchè il centro storico raggruppa molte delle principali attrazioni, anche se bisogna dire che Roma nei suoi 2700 anni di storia è cresciuta ben oltre le mura del centro storico. Se volete evitare lunghissime passeggiata, ci sono (solo) due linee di metro – A ( rosso ) e B ( blu) – Le due linee si incontrano alla stazione Termini formando una grande X sulla città . Nel caso, improbabile che nessuna delle fermate vi lasci dove desiderate, c’è un buon sistema di bus .

I prezzi al momento della recensione:

Biglietto giornaliero , valido per un numero illimitato di corse Metro, Bus e Treno – 6 €

Biglietto per 3 giorni – € 16,50

Biglietto settimanale – € 24

Esplorare

Molto spesso, soprattutto in città molto antiche fatte anche di piccole stradine, di angoli non facilmente raggiungibili dal turismo di massa, di scorci medievali, rinascimentali o ottocenteschi che sembrano aver fermato il tempo, insomma in città come Roma a volte la cosa migliore è ripiegare la mappa e iniziare a camminare, lasciandosi attrarre dai particolari, dall’atmosfera che questi luoghi sanno creare.

Antica Roma

Trovate tracce anche piuttosto consistenti della Roma antica fino a decine di km dal centro vero e proprio, ma certamente la parte più ricca e famosa è senz’altro quella che comprende il Palatino , il Foro Romano e il Colosseo . Questo è il cuore antico e mitico della città, con rovine che hanno mantenuto spesso, notevoli livelli di conservazione. La maggior parte dei viaggiatori ha ovviamente visto le immagini di Roma, eppure la prima volta che ci si trova di fronte, non si può fare a meno di rimanere stupefatti.

Roman forum, Rome

I prezzi al momento della recensione:

Biglietto cumulativo per la visita dei tre siti:  – € 12

Città del Vaticano

Lo Stato Città del Vaticano, la residenza del Pontefice, uno stato indipendente con piena sovranità ormai millenaria… preparatevi ad almeno mezza giornata che lascerà un segno indelebile. La Basilica di San Pietro, una delle quattro basiliche di Roma, è senz’altro una grandiosa prodezza architettonica, non solo per l’imponente  colonnato esterno, o per la cupola gigantesca o ancora per i mille dettagli barocchi all’interno, o per sculture uniche come “La pietà” ma per tutti questi motivi e mille altri. E ancora la Cappella Sistina, con il soffitto più famoso al mondo, affrescato dal genio di Michelangelo, ed i Musei Vaticani, sede di una delle collezioni d’arte più complete e significative del pianeta .

I prezzi al momento della recensione:

Tutto compreso – € 16

Altre attrazioni

Soltanto seguendo il consiglio di lasciarsi trasportare vedrete un susseguirsi di meraviglie, tra queste una menzione particolare meritano: Fontana di Trevi , il Pantheon e Piazza Navona .

Mangiare & bere

  • Ristoranti

In fatto di cibo la reputazione dell’Italia in generale e di Roma in particolare, precede qualunque discorso o consiglio. Eppure c’è ancora molto da dire: diffidate assolutamente da menu turistici in ristoranti che vi tratterebbero come polli in batteria, la pizza a Roma è deliziosa, ma non quella nei fast food, tantomeno quella nelle vetrine di certi bar. Le apparenze ingannano, ristoranti con camerieri in guanti bianchi che cercano di buttarvi dentro, non saranno mai all’altezza di trattorie molto più spartane, senza pretese estetiche, ma con piatti che ricorderete piacevolmente per molto tempo. Potete affidarvi alla saggezza collettiva di Trip Advisor, la versione tecnologica della democrazia ispirata dalla Antica Repubblica romana.

Un consiglio: Piccolo Buco, a pochi metri dalla Fontana di Trevi, raccomandato da TripAdvisor e da me…

  • Bar

Roma ha diversi bar irlandesi ( come ovunque nel mondo, tranne in Irlanda , dove si chiamano solamente… bar), ce ne sono molti altri tipi, parecchie birrerie artigianali, ma con un budget limitato potrebbero essere difficilmente accessibili; ma non preoccupatevi, Roma è piena di chioschi che servono da mangiare, birra e vino (anche nei bicchieri di plastica) a prezzi ottimi. Tra l’altro bere in pubblico non è illegale, se non sei un idiota ed eviti di esagerare. Ci sono diversi luoghi molto frequentati, piazze come: il Pantheon, Piazza Navona, o Campo de’ Fiori. Ma anche quartieri storici e famosissimi come Monti e Trastevere o parvenu come il Pigneto.

Guida di Roma: zaino in spalla ragazzi!
Rate this post